Duro colpo per Paolo Bonolis prima di andare in onda: ecco cosa ha appena saputo

FOTO

Manca pochissimo, per mercoledì 6 dicembre,su Canale 5 vedremo il ritorno di Paolo Bonolis con il suo programma Music, che dopo il successo della scorsa edizione si è assicurato una nuova stagione. Purtroppo, però, quest’anno le cose si sono messe male per il conduttore romano.

POLEMICHE PER IL PROGRAMMA

A creare una polemica contro Paolo Bonolis è stata la scelta del conduttore di invitare nel suo programma il cantante Marilyn Manson, noto a tutti per essere l’esponente mondiale più famoso della musica satanica. Coloro che hanno criticato, sono gli uomini di chiesa, in particolare, l’esorcista Don Antonio Mattatelli ha preso la parola durante la trasmissione radiofonica di ECG su Radio Cusano Campus.

DICHIARAZIONI DEL PARROCO

“Non possiamo sempre stare in silenzio noi uomini di Chiesa. A forza di voltarsi dall’altra parte il mondo è marcito. Su questa cosa di Canale 5 è intervenuta l’associazione internazionale degli esorcisti. La presenza del satanismo in modo plateale in tv in una fascia oraria in cui anche ragazzi e bambini sono collegati alla televisione è un qualcosa di inaudito. Marilyn Manson è l’icona mediatica più conosciuta del satanismo. Come è possibile che Paolo Bonolis non faccia obiezione di coscienza davanti a una cosa del genere? Io invito tutti a spegnere il televisore quando andrà in onda Marilyn Manson su Canale 5. La sua presenza è pericolosa.”

PAROLE PESANTI

Le parole del sacerdote sono molto dure e se i cattolici dovessero dargli seguito, alloro Bonolis rischierebbe di perdere molti ascolti. D’altra parte il conduttore si è assunto un rischio, consapevole che la sua scelta non sarebbe stata apprezzata e compresa da tutti: “Mi aspetto già le polemiche, perché viviamo in un Paese cattolico”. A questo non ci resta che aspettare la prima puntata di Music e vedere se il pubblico di Bonolis ha deciso di appoggiare il suo coraggio.

SEGUICI SU FACEBOOK: