Le dure confessioni di Daniele Bossari dopo il GF Vip: “Volevo morire”

foto

Ha sempre mostrato un lato buono ed era sempre con il sorriso nella casa più spiata d’Italia, e nessuno si sarebbe mai aspettato che Daniele Bossari nascondesse tanto dolore. Già durante la permanenza nella casa del Grande Fratello Vip aveva accennato ai suoi problemi con la depressione e l’alcool. Proprio sulle pagine di Chi di Alfonso Signorini, opinionista del programma, Bossari ha raccontato dettagli inediti del suo male oscuro.

STORIA TRAVAGLIATA

Bossari ha rivelato di stare molto male e di aver toccato il fondo appena sei mesi fa, dichiarando: “Ero davanti lo specchio ma non vedevo la mia immagine riflessa, muovevo la mano, cercavo la bottiglietta di whisky. Bevevo un goccio. Poi stringevo il cuscino. Spegnevo gli occhi. Viaggiavo con la testa. Ed ecco che tutto tornava normale in quell’atrio di casa. Da solo. Lontano da Filippa, lontano da mia figlia Stella, sempre più lontano dalla vita che se fosse finita quella sera, se mi fossi spento… Lo avrei accettato. Forse lo stavo cercando il fine vita. Era la sera in cui sono affondato”.

NON SOLO UN GIOCO

Il Grande Fratello Vip quindi non è stato un gioco per Bossari ma una sorta di terapia che gli ha permesso di riscoprire la sua forza: “Il GF Vip è stato una terapia molto più ampia di una conversione. Nei ricordi ho ritrovato me stesso, Filippa, la voglia di amarci come due ragazzini, di desiderarci, di sposarla, di fare un figlio, di dare un fratellino a Stella…”.

SEGUICI SU FACEBOOK: