Canna-gate, Rocco Siffredi contro Eva: Sto dalla parte di Monte

foto

Il programma sta quasi per finire e si continua a parlare del canna-gate all’Isola dei Famosi. Cosa ne pensano i personaggi famosi sull’argomento? Rocco Siffredi, che ha partecipato al reality show durante la prima edizione targata Mediaset, ha preso le parti di Francesco Monte. Attraverso le pagine del settimanale Vero, l’attore e produttore a luci rosse si è scagliato contro Eva Henger, sua ex collega.

CONTRO EVA

L’ex moglie di Riccardo Schicchi ha sbagliato a prendersela con l’ex tronista di Uomini e Donne per un semplice spinello. E, secondo Siffredi, la Henger si sarebbe già pentita ma è andata così avanti da non poter più tornare indietro. “Eva ha tirato fuori tutta la sua rabbia. La marijuana è legale in mezza Europa, è esagerato creare un caso solo perché un ragazzo si è fatto uno spinello. Credo che anche lei lo abbia capito, ma ormai non può fare marcia indietro. Peccato, Francesco poteva avere tanto dall’Isola” ha fatto sapere Rocco Siffredi, che ha dunque preso le parti di Monte nella questione del canna-gate. E Siffredi non è l’unico: sempre sul settimanale Vero, tanti altri personaggi famosi hanno preso le difese dell’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez. Qualche nome? Quello di Pamela Compagnucci, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne che ha partecipato a un’edizione targata Rai dell’Isola dei Famosi.

DICHIARAZIONI DI PAMELA COMPAGNUCCI

Sul canna-gate l’opinione anche di Pamela: “Questa edizione del reality  è una barzelletta! Troppe cattiverie, troppe ingiurie. Se anche Francesco Monte avesse fumato, Eva avrebbe dovuto tacere! Francesco non è un drogato, fumare una canna non è così grave. Non capisco la necessità di etichettare le persone. Al posto della Henger non avrei detto nulla”.

SEGUICI SU FACEBOOK: