14 anni, si sveglia dal coma e racconta di aver incontrato Gesù che ha un messaggio per noi tutti

FTO

Cinque adolescenti sono stati ricoverati in ospedale dopo che un conducente ha perso il controllo della sua auto. Secondo la polizia, il conducente, un ragazzo di 17 anni, ha perso il controllo del veicolo e nel tentativo di tornare sulla strada, si è rovesciato due volte. A bordo aveva quattro passeggeri, tre femmine di 14 anni e un maschio di 16 anni. Il maschio è stato portato al Harmon Memorial Hospital, trattato poi rilasciato. Anche una delle femmine è stata portata anche al Harmon Memorial e ricoverata in condizioni stabili con lesioni alle sue estremità. Le altre due sono state trasportate al centro medico di Oklahoma in condizioni critiche con lesioni su testa, tronco e arti.

IL MESSAGGIO DOPO L’INCIDENTE

Kyla Roberts, 14 anni, ha subito gravi lesioni cerebrali ed è stata in coma per un mese. Ha subìto due interventi alla testa e si è svegliata all’ospedale riabilitativo del centro pediatrico  a Betania a metà aprile. Kyla ha detto che tutto ciò che lei ricorda è se stessa seduta sulle ginocchia di Gesù. Ha detto che è veramente bello; ha gli occhi verdi e quelli che chiama “capelli scramosciati”.  “Mi ha detto che mi ama, ed è pronto ad accogliermi a casa sua, ma non ancora, e poi mi sono svegliata” disse Kyla. Ha anche detto a News 9:” Gesù ha un messaggio per tutti. “Che Lui è  vero. Dio è reale e il Cielo è reale “. La madre di Kyla, Stephanie Roberts, ha dichiarato che il potere della preghiera è l’unica cosa che ha salvato la figlia. “Il suo cervello si è ribattuto così forte nella sua testa, ha avuto fratture del lobo temporale.

SEGUICI SU FACEBOOK: