Incubo a Potenza, bimba di nove anni violentata da padre e nonno: Come può essere possibile?

pt

Quella che stiamo scrivendo è una storia da incubo su una bambina violentata di appena nove anni, da due persone che invece di farle del male dovrebbero starle accanto e darle amore.

La terribile storia arriva da Potenza ed è emersa dopo anni ed è stata raccontata da La Gazzetta del Mezzogiorno. Un abuso sessuale continuo da parte del padre di 47 anni e del nonno di 78 anni, tenendo all’oscuro la madre della piccola.

Gli abusi sono iniziati quando la piccola aveva appena sette anni, i due uomini hanno iniziato a farle fare dei giochi, che non erano di certo corretti per la sua età. Dopo anni di violenza la piccola ne ha parlato con mamma, stanca dei continui abusi e anche del fatto che questa donna non si fosse mai accorta di nulla.

Palpeggiata e costretta a rapporti orali fino all’età di 12 anni, mentre dopo subiva rapporti completi nonché dormire insieme al padre e al nonno.

FONTE: lettoquotidiano.it/potenza-bambina-violentata-padre-nonno/13291/

SEGUICI SU FACEBOOK: