“Sbirri di … Questa è zona nostra, andate via”: poliziotti pestati a calci e pugni

SBRR

“Sbirri di … andate via da qui, è zona nostra”. Insulti e minacce. Poi l’aggressione. È successo alle quattro di domenica notte in piazza Libertà a Rho, la piazza della stazione ferroviaria, che nelle ore serali e notturne diventa luogo d’incontro di spacciatori e stranieri. Vittime due poliziotti del commissariato di Rho-Pero impegnati in un servizio di controllo del territorio. La pattuglia ha notato due stranieri in atteggiamento sospetto, si è avvicinata per accertarsi di quello che stava succedendo. Neppure il tempo di scendere dall’auto di servizio e sono iniziati gli insulti con toni minacciosi. A quel punto i poliziotti hanno cercato di fermare gli stranieri, ma sono stati colpiti con calci e pugni. Ci sono voluti alcuni minuti, ma poi i due sudamericani sono stati bloccati e accompagnati negli uffici del commissariato per l’identificazione. Uno di loro aveva con sé un coltello di 15 centimetri.

Entrambi i sudamericani, 48 e 44 anni, pregiudicati, sono stati arrestati per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Quello di 48 anni che nascondeva il coltello in una tasca interna del giubbotto è stato anche denunciato per detenzione di arma illegale, mentre il 44enne non avendo il permesso di soggiorno è stato denunciato per violazione della legge sull’immigrazione. Completati gli accertamenti per entrambi gli aggressori si sono aperte le porte del carcere milanese di San Vittore. I due poliziotti invece sono dovuti ricorrere alle cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale di Rho e hanno riportato ferite lievi con una prognosi di 5 giorni.

Piazza della stazione ferroviaria, ma non solo. Continuano, i controlli straordinari organizzati in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia nel centro storico rhodense in seguito ai furti ai danni dei negozi avvenuti nel mese di dicembre e nel comune di Pero dove ci sono stati alcuni furti in abitazione. La scorsa settimana i poliziotti del commissariato con i colleghi del reparto speciale, in due distinte serate, hanno controllato 53 persone, tra le quali 18 pregiudicati identificati all’interno di bar di Rho e Pero. L’attenzione della Polizia di Stato nei confronti dei pub “mal frequentati” ha portato nei giorni scorsi anche alla chiusura di un bar di via Meda. Il locale gestito da cinesi era un luogo di ritrovo di pregiudicati e dopo la segnalazione del commissariato è arrivata l’ordinanza della Questura di Milano.

FONTE: tg24-ore.com/2019/03/01/sbirri-di-questa-e-zona-nostra-andate-via-poliziotti-pestati-a-calci-e-pugni/

SEGUICI SU FACEBOOK: