Tragedia in clinica: muore neonata e il padre taglia a pezzi il pediatra

pediatra

Questa storia tremenda e inquietante arriva dalla Cina. Un pediatra è stato ucciso a colpi di machete dal padre di una bambina, morta appena nata. L’uomo ha infatti incolpato i medici di non aver curato come dovuto la piccola, morta due giorni dopo la nascita per complicazioni dovute alla polmonite.

Il padre è insomma tornato in ospedale con un pugnale e un machete con l’intento di vendicarsi nei confronti del pediatra. I chirurghi dell’ospedale di Laigang hanno provato a salvargli la vita, ma il medico 34enne è morto a causa dei 12 colpi ricevuti alla testa e dei 3 al corpo.

SEGUICI SU FACEBOOK: